Figura 20 - Gli appartamenti ai due piani  superiori del Corpo Centrale prendevano luce, oltre che dall'esterno, da uno stretto cortile ancora molto ben conservato. Al livello inferiore, che corrisponde a quello del "piano nobile", si aprono ai lati degli ambienti con delle nicchie alle pareti, forse utilizzate come archivi. Le tre nicchie sul lato destro del cortile è più probabile che ospitassero delle sculture.  
Trattandosi di uno spazio  a cielo aperto  ho ipotizzato che nelle tre grandi aperture ai lati del cortile fossero alloggiati dei portali in travertino che consentissero una chiusura con porte di legno. La larghezza di questi passaggi  risulta pari a quella di molti altri portali visibili lungo le strade del quartiere (cfr. M. Bianchini, "La ricostruzione del Corpo Centrale", in L. Ungaro, M.P. Del Moro, M. Vitti (a cura di), I Mercati di Traiano restituiti. Studi e restauri 2005-2007, Roma 2010 pp. 59-76).
 
mercati di traiano - mercati traianei - trajan's market